Consigli per il lavaggio delle fasce

Pubblicato da Marzia il

Una fascia se acquistata nuova arriva in loom state, va quindi lavata. Oltre che per una ragione di igiene anche per una ragione “tecnica” infatti il primo lavaggio fa si che le fibre si compattino evitando il rischio di compromettere la stabilità del tessuto e dona maggior morbidezza alla fascia.

Quando si lava la fascia bisogna far sempre riferimento alle indicazioni riportate in etichetta poiché variano a seconda dei tessuti. 

Va sempre evitato l’ammorbidente, anche eco/bio  poiché  risulta essere tossico in caso di ingestione e allergizzante sulla pelle. Ricordatevi che i vostri cuccioli ciucciano tutto quello che trovano, a maggior ragione le fasce e i loro indumenti.

Io personalmente suggerisco di sostituire l’ammorbidente con aceto/acido citrico che neutralizza il calcare dell’acqua (basico)  donando maggior morbidezza ai tessuti. Qualcuno sostiene che queste sostanze rovinino le fibre ma io ho fasce anche molto vecchie (lavate in questo modo) e non ho riscontrato problematiche di logorio del tessuto.

Per quanto riguarda il detersivo da utilizzare suggerisco detersivi ecologici sia per la salvaguardia dell’ambiente  e del vostro cucciolo che per la durata della vostra fascia. I detersivi classici sono molto più aggressivi e rovinano le fibre.

Alcuni marchi riportano anche le indicazioni sul lavaggio sul loro sito , di seguito alcuni esempi :


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com